Questo è l'ingrediente che più probabilmente ti causa un'intossicazione alimentare, afferma un nuovo rapporto del CDC

Secondo un rapporto pubblicato giovedì dal Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie, l'incidenza delle malattie di origine alimentare è rimasta sostanzialmente invariata negli Stati Uniti negli ultimi anni. Anche se questo sembra spaventoso e sconvolgente alla prima lettura, in realtà significa che gli strumenti utilizzati dalle agenzie di regolamentazione della nazione per identificare i focolai stanno migliorando. Quando si tratta di informazioni e notizie sulla sicurezza alimentare, di più è meglio.




Detto questo, il CDC ha riferito che le cause più comuni di malattia da alimenti - Salmonella e Campylobacter - non stanno migliorando. Il numero di infezioni umane causate da Campylobacter e Salmonella , in particolare il sierotipo Enteritidis, rimane alto, si legge nel rapporto. L'autore che ha più probabilità di darti una malattia di origine alimentare? Pollo .



Salmonella può provenire da una varietà di alimenti, ma le cause più comuni sono pollo, uova, prodotti agricoli, manzo e maiale. L'altra grande causa di infezione, Campylobacter , è quasi esclusivamente legato al pollo. Sia la Salmonella che il Campylobacter si diffondono attraverso le feci animali (e, ancora una volta, si trovano più spesso nei prodotti a base di pollo crudo).






L'USDA ha recentemente riferito che lo scorso anno, 22 percento degli stabilimenti di produzione non ha soddisfatto gli standard per limitare la contaminazione da Salmonella nelle parti di pollo. Hanno rilasciato una dichiarazione di follow-up dicendo che stanno lavorando per migliorare il loro approccio alla lotta contro i batteri inclini a causare malattie di origine alimentare.

RELAZIONATO : I richiami di cibo si verificano continuamente: ecco cosa fare se hai richiamato cibo nel frigorifero



Tuttavia, secondo Tony Corbo di Guarda cibo e acqua , un gruppo di advocacy che sostiene normative più rigorose sulla sicurezza alimentare, Salmonella e Campylobacter sono in realtà permesso nel pollame crudo venduto nei supermercati. Questo è il motivo per cui gli esperti sanitari sottolineano così fortemente l'importanza di una corretta manipolazione e cottura del pollame a casa.

Non possiamo nemmeno sottolineare abbastanza questo. Per conoscere le regole da seguire durante la preparazione e la cottura del pollo in sicurezza, dai un'occhiata a questa guida utile .