Quanto spesso dovresti lavare i capelli? I nostri migliori consigli

È risaputo che lo shampoo quotidiano può causare a molti di noi grossi problemi ai capelli: secchezza, rottura, crespo. È più difficile, tuttavia, rispondere alla prossima domanda naturale: se non tutti i giorni, quanto spesso dovrei lavarmi i capelli? Abbiamo chiesto ai migliori parrucchieri e dermatologi e dicono che dipende dalla struttura dei capelli, dallo stile dei capelli e dalle condizioni del cuoio capelluto. Ottieni i dettagli su quanto spesso lavare i capelli.




Perché non dovresti lavarti i capelli ogni giorno

Il cuoio capelluto produce oli che viaggiano lungo il fusto del capello, bloccando l'idratazione. Lo shampoo troppo spesso lava via questi oli prima che vadano da qualche parte, lasciando i capelli asciutti. L'eccessiva secchezza porta quindi a una rottura significativa, ha affermato la dott.ssa Michelle Henry del Laser & Skin Surgery Center di New York.



Quanto spesso dovresti lavare i capelli in base alla consistenza

Vernon François, hairstylist delle celebrità e fondatore della Vernon Francois Collection, afferma che la risposta dipende sia dalla struttura dei capelli che dallo stile di vita. I capelli di ognuno sono unici, dice. Se vai regolarmente in palestra, ciò influenzerà la frequenza con cui dovresti lavarti. Prova alcune opzioni diverse e scegli ciò che si adatta meglio ai tuoi capelli e si adatta meglio al tuo stile di vita. Inoltre, la trama è importante. Più i capelli sono ricci, più è difficile per gli oli creati dal cuoio capelluto viaggiare lungo il fusto del capello (a causa delle torsioni e delle pieghe delle ciocche). Questi oli sono idratanti naturali, mantenendo i capelli idratati e sani. I capelli ricci e crespi sono naturalmente più secchi e quindi più sensibili ai lavaggi eccessivi.






Capelli ricci e ricci: una volta alla settimana
Jessica O'Brien, educatrice artistica e stilista di Ouidad a New York, dice che invece di cercare una linea guida rigorosa, lava i capelli quando sono sporchi. Sporco: con vero sporco o accumulo, sottolinea. Il sudore e l'olio non sono sporco. Altrimenti, risciacqua semplicemente con acqua. I capelli ricci hanno una cuticola rialzata (non piatta, come i capelli lisci) a causa delle pieghe dei capelli. Ciò consente all'umidità naturale di fuoriuscire, ha detto O'Brien, quindi è quasi sempre naturalmente asciutto. Chi ha i capelli ricci dovrebbe usare uno shampoo idratante, come Olio detergente ultra-nutriente OuidadNo , ogni volta che si lavano.

Capelli lisci e mossi: ogni due o tre giorni
I capelli lisci e ondulati variano nella loro untuosità. Davide Marinelli, educatore di Oribe e proprietario di Davide Hair Studio, afferma che la chiave è creare una routine personalizzata. Trova un sistema che dia consistenza ai tuoi capelli senza appesantirli, ha detto. Potrebbe essere necessario testare ciò che funziona meglio per te per ottenere i risultati desiderati: un balsamo senza risciacquo, uno shampoo volumizzante, uno shampoo chiarificante o qualsiasi combinazione di tutti. Per mantenere un cuoio capelluto e capelli sani, è bene mantenere i tuoi oli naturali e non detergere eccessivamente. Ma per i fanatici dell'allenamento o quelli con capelli e cuoio capelluto eccessivamente grassi che vogliono lavarsi frequentemente, prova a usare un detergente 2 in 1 non schiumogeno, come Oribe Crema Detergente per Idratazione e Controllo , che pulirà i capelli senza spogliare i suoi oli naturali.



Quanto spesso dovresti lavare i capelli in base al tipo di pelle

Nella battaglia senza fine per l'attenzione, il cuoio capelluto perde quasi sempre i capelli. Ma ogni volta che fai lo shampoo, è il cuoio capelluto che dovrebbe ricevere il TLC. Concentra il bucato lì, invece che sui capelli stessi. I tuoi capelli diventeranno abbastanza puliti mentre l'acqua saponata scivola lungo l'asta. Un cuoio capelluto grasso può spesso rendere grassi anche i capelli, soprattutto per quelli con i capelli più lisci (poiché il sebo prodotto dal cuoio capelluto può facilmente viaggiare lungo il fusto del capello).

Da normale a secco: ogni tre o quattro giorni
Marinelli suggerisce di lavare ogni tre o quattro giorni, ma se senti che potresti aver bisogno di lavarti più spesso, incorpora un risciacquo condizionante a giorni alterni (invece di un lavaggio completo). Applicare il balsamo sui capelli e risciacquare con acqua tiepida. Se il tuo cuoio capelluto è più secco del normale, applica alcune gocce di olio per capelli, come Oribe Gold Lust Olio nutriente per capelli , per un aumento dell'umidità.



Super oleoso
La chiave per mantenere felice un cuoio capelluto molto grasso sono i regolari trattamenti con shampoo chiarificanti, almeno a settimane alterne, afferma Marinelli. Un cuoio capelluto grasso può eguagliare i capelli grassi. Marinelli consiglia di utilizzare shampoo volumizzanti per aiutare a rimuovere gli oli in eccesso. E invece di usare un tradizionale balsamo spesso e da risciacquare, usa un leggero balsamo dopo la doccia. I leave-in non appesantiscono i tuoi capelli.

Super Secco e Forfora
Ci sono così tante cause alla base della secchezza del cuoio capelluto - dermatite, eccesso di lievito, persino scottature solari - che è difficile per gli esperti individuare esattamente quanti lavaggi sono l'obiettivo. Ma non confondere il cuoio capelluto secco con la forfora, che in realtà è il risultato di eccesso olio sul cuoio capelluto. Se hai fiocchi giallastri che arrivano pochi giorni dopo il lavaggio, è probabile che sia la forfora. Shampoo con detergente specifico per la forfora circa tre volte a settimana utilizzando acqua fredda per gestire la condizione.

Quanto spesso dovresti lavare i capelli in base allo styling?

Se hai frequenti scoppi e usi molto shampoo a secco durante la settimana per far durare la piega, lava i capelli in base al tipo di capelli o di cuoio capelluto, ma aggiungi uno shampoo chiarificante nella routine ogni due settimane, con un profondo condizionatore da seguire, suggerisce Marinelli.

Se usi un prodotto per lo styling che lascia un accumulo pesante e grasso, deve essere lavato via dai capelli e dal cuoio capelluto. L'accumulo di prodotto può seccare i capelli e fargli perdere elasticità, ha detto O'Brien. Per rimuovere l'accumulo, detergere con uno shampoo schiarente delicato, come, Ouidad Superfruit Renewal Shampoo Crema Chiarificante . Questo è particolarmente adatto per i capelli testurizzati: i tipici shampoo chiarificanti sono troppo duri per i ricci.

Anche le trecce e le estensioni causano una certa confusione sullo shampoo. Anche se potresti essere tentato di rallentare la tua routine di lavaggio perché il cuoio capelluto è coperto (e nel tentativo di preservare lo stile), cerca di mantenere un programma di lavaggio almeno ogni due settimane. Concentrati sul cuoio capelluto quando fai lo shampoo e assicurati di lavare sotto le trecce.

Quanto spesso gli uomini dovrebbero lavarsi i capelli?

Poiché le acconciature maschili sono in genere molto più corte, il sebo prodotto dal cuoio capelluto ha una distanza più breve da percorrere per idratare a fondo i capelli. I capelli degli uomini in genere non sono così secchi e possono quindi tollerare più lavaggi, ha affermato il dott. Henry. Ma ciò non significa che gli uomini debbano lavarsi di più. La frequenza dipende in realtà da fattori legati allo stile di vita, come l'allenamento e le condizioni del cuoio capelluto e dei capelli.